PAINTBALL

Emerso all’inizio degli anni ottanta, il Paintball è diventato rapidamente popolare, specialmente negli USA ed ha raccolto una folta schiera di partecipanti in tutto il mondo. Le partite possono svolgersi all’interno di fabbricati o zone appositamente chiuse e delimitate o all’esterno, in molti modi diversi. Non esistono regole specifiche per giocare a paintball, lasciando gli obiettivi, le strategie e le tecniche di gioco all’immaginazione dei giocatori e alle condizioni del terreno.

Sempre più spesso le aziende scelgono il paintball come attività di team building in quanto il gioco richiede grandi doti di comunicazione di squadra, coordinazione e capacità di saper prendere decisioni in pochissimo tempo.

 

La costruzione del gruppo o team building, nell'ambito delle risorse umane, costituisce un insieme di attività formative, team games, team experience, il cui scopo è la formazione di un gruppo di persone. Utilizzata con successo negli USA sui bambini, è oggi sempre più spesso applicata a realtà aziendali con lo scopo di ottenere il massimo in termini di performance dai propri dipendenti. Sempre più spesso le aziende scelgono il paintball come attività di team building in quanto il gioco richiede grandi doti di comunicazione di squadra, coordinazione e capacità di saper prendere decisioni in pochissimo tempo.

Gestire le risorse, darsi dei ruoli, improvvisare per resistere, gestire lo stress o raggiungimento degli obbiettivi sono solo alcuni dei risultati che si possono ottenere e analizzare con questa attività.

 

Proponiamo analogie e discussioni in fase di debrifing con il libro "l'arte della guerra di  Sun Tzu".